animali
Tartarughe giganti marine: dove si trovano? Quanto sono grandi?

La tartaruga gigante di Aldabra è una specie di tartarughe giganti marine che vivono nell’Oceano Indiano, precisamente nell’isola di Aldabra, arcipelago delle Seychelles, a nord est del Madagascar. Attualmente, questa specie è protetta dalla CITES per regolamentarne il commercio. Ogni tartaruga deve essere in possesso di un certificato che ne attesti la provenienza. Questo perché sembrerebbe che una volta, nelle isole e nelle terre dell’Oceano Indiano, vivessero circa 18 specie di queste tartarughe, tutte estinte a causa della caccia dei marinai, fatta eccezione per le tartarughe di Aldabra, l’unica specie sopravvissuta. Questa specie è principalmente erbivora, nutrendosi di erbe, anche se a volte possono nutrirsi anche di carne. Non hanno bisogno di bere molta acqua, e quella che hanno a disposizione proviene principalmente dal cibo presente nell’atollo di Aldabra. Le tartarughe rientrano ta gli animali più longevi del mondo, tanto che sembrerebbe che questa specie possa raggiungere anche i 200 anni di vita.

Leggi tutto

animali
L’ape: perché questo insetto è così importante? Cosa fa?

Quante volte avremmo sentito parlare delle api come di piccoli insetti fastidiosi e, perché no, magari anche pericolosi per via del loro pungiglione. E, purtroppo, sicuramente, con la stessa superficialità, avremmo visto persone cercare di ucciderle. Forse perché non conoscono il ruolo importante che questo insetto, seppur piccolo, svolge per l’intero pianeta. Le api, oltre a garantire la sopravvivenza della specie umana e animale, sono anche molto importanti per l’aspetto economico e lavorativo nel mondo. Dal loro allevamento dipende una buona percentuale della produzione agricola necessaria per la nostra l’alimentazione e per quella degli animali. Infatti, dopo bovini e polli, al terzo posto come fonte di reddito troviamo proprio le api.

Il loro ruolo è talmente importante, quanto sottovalutato, che ogni anno il 20 maggio si celebra la Giornata Mondiale delle Api, proprio per sensibilizzare e far conoscere meglio cosa sono capaci di fare e quanto gli esseri viventi dipendano dalle attività da loro svolte. Di seguito, alcune informazioni in più sull’importanza dell’ape e sul “lavoro” che svolge ogni giorno.

Leggi tutto

mucche
Insieme di mucche: con quante si forma una mandria? Come tenerne una?

La mucca, conosciuta anche con il nome di vacca, altro non è che la femmina del toro domestico. Questo animale possente, caratterizzato da due corna all’insù e dal mantello che può essere uniforme oppure pezzato, la cui colorazione più diffusa è quella bianca e nera o marrone, viene allevata principalmente per il latte che produce, molto utilizzato sia come bevanda nell’alimentazione umana, ma anche per produrre formaggi e derivati. La mucca è un mammifero e si accoppia insieme al toro.

Il loro cucciolo prende il nome di vitello, solitamente allevato per ricavare la carne nel primo anno di vita. Una mucca può vivere anche fino a 15 anni e, per vivere serenamente, bisogna sapere qual è il modo giusto per prendersene cura. In sintesi, il consiglio migliore è quello di lasciarla il più possibile libera di pascolare nell’erba, lontana da strade e pericoli, e fornirle un riparo, come una stalla, per ripararsi dal freddo, dalle intemperie e dai predatori. 

Leggi tutto

Abha
Ha per capoluogo Abha: ecco dove si trova l’Asir e cosa c’è da vedere in questa città

Viaggiare si prefigura come una delle attività maggiormente amate dalla popolazione: soprattutto quando si avvicina il periodo estivo, la voglia di uscire è comunque tanta, di visitare e di svagarsi. Allora perché non prenotare una bella vacanza in un luogo esotico? Magari lontano dalle nostre consuetudini e dalla nostra cultura: oggi proviamo a convincervi presentandovi la località di Asir. Vediamo insieme dove si trova questo luogo e cosa c’è da vedere in questa città. Leggi tutto

fiume
Oka, affluente del Volga: quanto è lungo? Qual é il suo percorso? Dove sfocia?

Viaggiare rappresenta una delle aspirazioni principali della popolazione: tutti noi, infatti, sogniamo di poter trascorrere qualche settimana in una qualche località paradisiaca alla ricerca di quella pace e relax che purtroppo la vita quotidiana non ci consente di trovare. C’è chi preferisce il mare, chi preferisce la montagna o chi, invece, dedica tempo ed energia alla visita di capitali mondiali oltreoceano. Oggi però andiamo in Russia e ci occupiamo dell’Oka, affluente del Volga: quanto è lungo? Qual é il suo percorso e dove sfocia? Leggi tutto

Savane
Savane (praterie del sud America): che caratteristiche hanno? Si possono visitare? E quando?

Viaggiare è una passione per molti! Se per molti il viaggio viene identificato con i soggiorni nelle mete di mare o di montagna più note, per altri (quelli con lo spirito più avventuriero) una bella proposta di viaggio potrebbe indubbiamente essere rappresentata da una bel soggiorno presso le savane o praterie del sud America.

In questi luoghi non è raro poter rimanere affascinati da bellissimi safari in grado di catapultarci in mezzo ad una flora ed una fauna senza eguali. Quali sono le principali caratteristiche di questi luoghi? Quando e come possiamo visitarli? Leggi tutto

quadrupede
Il quadrupede espiatorio: perché viene nominato proprio il capro? Che origine ha questa espressione?

La nostra lingua italiana ha numerosi frasi e “modi di dire” derivanti dal passato: il nostro passato, infatti, è davvero molto illustre e la tradizione romana ha influenzato notevolmente la lingua come la conosciamo ora. Molte consuetudini del nostro parlare non derivano soltanto dalla tradizione letteraria passata ma ovviamente anche dalle credenze e dalla religione. Oggi ci occupiamo dell’ambito semantico della nostra lingua e parliamo del quadrupede espiatorio: perché viene nominato proprio il capro? Che origine ha questa espressione? Leggi tutto